Osteopata Milano

Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano ⭐ Osteopata Milano a domicilio per patologie della colonna e delle articolazioni. Cura cervicalgia, lombalgia e sciatalgia.

Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano

Sempre più persone si rivolgono ad una cura medica naturale dove si usano sia dei prodotti erboristici e poi delle cure di ginnastica passiva, su questo si basa una Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano.

Naturalmente approfondiamo il discorso della Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano perché altrimenti si pensa che ci sia un fisioterapista che ci consiglia qualche massaggio, cosa non vera. Senza nulla togliere alle competenze di un fisioterapista, quando si parla di osteopatia il discorso è molto più approfondito oltre che accurato.

Infatti questo è un medico a tutti gli effetti che utilizza sia delle tecniche di massaggio o di ginnastica attivo-passiva per arrivare a creare dei validi trattamenti, ma si avvale perfino di dispositivi laser o a ultrasuoni che sono in grado di creare poi delle cure che avvengono dall’interno del corpo, inoltre prescrivono sia dei farmaci che medicinali in base alla terapia migliore.

Dunque si parla di una branca medica che è realmente tra le migliori, ma che non sempre viene sfruttata al meglio. Di base coloro che richiedono una Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano sono soggetti che si ritrovano ad avere dei traumi, cioè delle fratture ossee che quindi si ritrovano ad avere poi delle lesioni in campo ortopedico.

Solo che la reale importanza di questa branca medica è quella di riuscire a curare perfino dei problemi che sono presenti nei muscoli, come ad esempio infiammazioni di tendini e muscoli, sciatalgia, lombalgia, dolori cervicali e poi si arriva anche alla cura di malattie delle ossa.

Tuttavia vediamo che esso è consigliato perfino per problemi che sono molto più “semplici”, da un lato, ma che nascondono poi delle conseguenze più gravi.

Per esempio una semplice distorsione della caviglia, come si potrebbe avere quando si scendono le scale oppure mentre si sta correndo, provoca immediatamente un dolore acuto al piede, si ha un rigonfiamento che avviene in pochissimi minuti e ci si ritrova poi a non poter camminare per diverse ore.

Magari mettendo del ghiaccio si ha la possibilità dia vere immediatamente sollievo e ridurre il dolore, ma attenzione che il giorno dopo ci saranno nuovi dolori e questi possono poi perdurare per mesi. Magari non sono intensi, quindi si vanno a sottovalutare, ma di certo possono essere prima sporadici e poi cronici. Un osteopata potrebbe capire immediatamente che si parla di un danno che non riguarda solo una semplice distorsione, ma magari si è sviluppato una lesione nella muscolatura e nel microcircolo sanguigno che ha creato dei vasi sanguigni che si sono ostruiti in alcuni punti. Questo non porta ad avere dei reali benefici per il benessere del piede e della caviglia perché poi si rischia di avere una conseguenza che sia nel lungo termine.

Cosa vuol dire? Ai diminuisce la forza della muscolatura, i rigonfiamenti capitano continuamente e spesso sono dolorosi, si ha un lento riassorbimento del liquido o del sangue che si blocca in quest’area della distorsione oppure c’è il rischio di creare pesantezza nelle caviglie e ginocchia andando poi a creare dei danni posturali.

Sembra quindi una sciocchezza preoccuparsi di una distorsione, ma non sapete quanti sono i casi che ogni anno poi richiedono un intervento di un osteopata e vengono a conoscenza di quali sono le conseguenze che si sono sviluppate nei mesi e negli anni. Questo è solo uno dei tanti esempi che possono iniziare a far capire quale sia l’importanza di questa branca medica e di come essa viene sviluppata ed utilizzata solo in parte.

Colloquio con il paziente e caratteristiche dei dolori

La prima cosa che si va quando si va da un osteopata, nonostante possa sembrare strano, è quello di avere un colloquio con il professionista. Non si parla di un medico di base che immediatamente inizia a visitare il paziente, perché prima di tutto si deve capire come mai il paziente si sia rivolto a questo professionista.

Anzi tra i problemi comuni che essi devono affrontare è quello di avere delle persone che soffrono di spossatezza cronica e forte stanchezza dove gli stessi pazienti alla fine tendono a sminuire il problema, come se esso fosse una loro convinzione. In realtà la stanchezza cronica, spossatezza o apatia possono avere una derivazione ormonale e muscolare. Proprio gli osteopati sono quelli che vanno ad effettuare una terapia e un’analisi molto attenta per quanto riguarda la piena comprensione del problema che attanaglia il paziente.

Tuttavia è molto facile capire come mai ci possono essere dei soggetti che magari hanno quasi soggezione di rivolgersi a questo medico perché sono i primi a sottovalutare la situazione.

Ad ogni modo, tornando a parlare di una Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano è normale che ci sia una prima visita dove si inizia con il colloquio. In questo primo momento è fondamentale che il paziente sia collaborativo perché si deve capire quali sono le reali problematiche del dolore, individuare gli stili di vita del paziente, quali sono i traumi fisici subiti, anche quelli del passato, e capire l’intensità del malessere e di come esso si sviluppa.

Per esempio in soggetti che soffrono di problemi che sono dati dalla cervicale si ha un punto che è quello dove si concentra il dolore per poi avere una diramazione verso il cranio, alla base delle spalle, nella schiena, fino ad arrivare alla parte anteriore del torace.

Riuscendo a capire quali sono esattamente i problemi che il paziente ha, l’osteopata, interviene con una visita che in un secondo tempo sarà molto più attenta e porti ad avere una cura diretta che abbia una soluzione definitiva.

Valutazione dello storico della salute del paziente

Passiamo al secondo punto che è importante per quanto riguarda la buona riuscita della prima visita da un osteopata, vale a dire conoscere lo storico della salute del paziente.

Vero è che se si ha un trauma, cioè una frattura ossea, ecco che ci si concentra su quello che si vede effettivamente e sulle cause o sulla composizione della frattura, ma se essa deriva da una patologia è necessari oche il medico sappia che il paziente ha una malattia delle ossa e quindi ci sono state delle conseguenze.

Un valido professionista è in grado di capire esattamente quali sono le problematiche del suo paziente, ma solo se ha un quadro clinico chiaro.

In caso si ha a che fare con un quadro clinico piuttosto ampio, per esempio parlando di una persona anziana, che ha avuto sia diversi acciacchi, ha subito delle chemioterapie in passato ed oggi si ritrova ad avere dei malesseri nelle ossa, allora il medico potrà immediatamente fare una diagnosi e arrivare a chiedere poi delle analisi oppure delle lastre che possano avvalere la sua tesi.

Tanto per fare un esempio che sia chiaro parliamo di una persona che ha 70 anni che ha subito una cura chemioterapica circa 8 anni prima. Per fortuna la terapia è andata bene dunque non ci sono problemi di alcun genere, ma ora, torniamo a dire a distanza di 8 anni, ha molti malesseri diffusi, acciacchi e poi dolori ossei con continue infiammazioni dei muscoli alla base del collo, della schiena e delle gambe.

La prima cosa che tanti utenti fanno, ma che è sbagliatissima, è quella di dire: va bè, colpa dell’età. No! Rispondiamo noi perché ci possono essere delle problematiche che interessano direttamente le conseguenze della chemioterapia. Questa è una cura che si deve fare assolutamente perché consente di guarire da forme tumorali, ma una volta terminata è fondamentale che ci sia un supporto di una cura ricostituente e magari di una tecarterapia che possa rinforzare le ossa.

Infatti proprio la chemioterapia potrà diminuire la rigenerazione cellulare aumentando la debolezza oppure rendendole più fragili. Dunque il soggetto, cioè il paziente, non si rende conto di quale sia la causa principale di questa nuova forma di salute molto debilitata.

Tuttavia l’osteopata che conosce tale elemento che ha interessato il paziente anni ed anni prima, riceve un’informazione importante che quindi lo porterà a trovare le soluzioni migliori per la guarigione del soggetto.

  • Acufene Viale Teodorico Milano
  • Artrite Viale Teodorico Milano
  • Artrite Psoriasica Viale Teodorico Milano
  • Artrite Reumatoide Viale Teodorico Milano
  • Artrosi Viale Teodorico Milano
  • Artrosi Anca Viale Teodorico Milano
  • Artrosi Cervicale Viale Teodorico Milano
  • Artrosi Ginocchio Viale Teodorico Milano
  • Artrosi Mani Viale Teodorico Milano
  • Cefalea Viale Teodorico Milano
  • Cervicalgia Viale Teodorico Milano
  • Cervicobrachialgia Viale Teodorico Milano
  • Coccigodinia Viale Teodorico Milano
  • Colpo Della Strega Viale Teodorico Milano
  • Colpo Di Frusta Viale Teodorico Milano
  • Contratture Muscolari Viale Teodorico Milano
  • Coxalgia Viale Teodorico Milano
  • Coxartrosi Viale Teodorico Milano
  • Cruralgia Viale Teodorico Milano
  • Distorsione Caviglia Viale Teodorico Milano
  • Distorsione Ginocchio Viale Teodorico Milano
  • Distorsione Piede Viale Teodorico Milano
  • Dolore Al Polso Viale Teodorico Milano
  • Dolore Alla Caviglia Viale Teodorico Milano
  • Dolore Alla Caviglia Senza Trauma Viale Teodorico Milano
  • Dolore Anca Viale Teodorico Milano
  • Dolori Articolari Viale Teodorico Milano
  • Dolori Muscolari Viale Teodorico Milano
  • Dolori Muscolari Braccia Viale Teodorico Milano
  • Dolori Muscolari Diffusi Viale Teodorico Milano
  • Dolori Muscolari Gambe Viale Teodorico Milano
  • Dorsalgia Viale Teodorico Milano
  • Dorso Curvo Viale Teodorico Milano
  • Epicondilite Viale Teodorico Milano
  • Epitrocleite Viale Teodorico Milano
  • Ernia Del Disco Viale Teodorico Milano
  • Fibromialgia Viale Teodorico Milano
  • Gomito Del Golfista Viale Teodorico Milano
  • Gomito Del Tennista Viale Teodorico Milano
  • Ipercifosi Viale Teodorico Milano
  • Iperlordosi Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Tape Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Tape Cervicale Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Tape Polso Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Tape Schiena Lombare Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Tape Spalla Viale Teodorico Milano
  • Kinesio Taping Viale Teodorico Milano
  • Lombalgia Viale Teodorico Milano
  • Lombosciatalgia Viale Teodorico Milano
  • Metatarsalgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopaga Piede Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Alterazioni Posturali Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Anca Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Caviglia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Cervicalgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Cuffia Dei Rotatori Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Disfunzioni Cranio-Sacrali E Temporo-Mandibolari Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Disturbi Gastro-Intestinali Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Disturbi Uro-Genitali Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Ernie Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Esiti Di Traumi E Distorsioni Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Ginocchio Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Gomito Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Lombalgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Mal Di Schiena Dorsalgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Polso Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Postumi Di Fratture Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Postumi Di Interventi Chirurgici Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Problemi Della Spalla Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Riabilitazione E Recupero Della Mobilità Articolare Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Sacralgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Sciatalgia Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Scoliosi Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Tendiniti Stiramenti E Contratture Viale Teodorico Milano
  • Osteopata Torcicollo Viale Teodorico Milano
  • Ostepata Protusioni Discali Viale Teodorico Milano
  • Prima Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano
  • Prima Visita Osteopatica Pediatrica Viale Teodorico Milano
  • Problemi Posturali Viale Teodorico Milano
  • Sciatalgia Viale Teodorico Milano
  • Sindrome Del Tunnel Carpale Viale Teodorico Milano
  • Sindrome Di De Quervain Viale Teodorico Milano
  • Sindrome Di Guyon Viale Teodorico Milano
  • Spalla Congelata Viale Teodorico Milano
  • Studio Osteopatico Viale Teodorico Milano
  • Tendinite Viale Teodorico Milano
  • Tendinite Cuffia Dei Rotatori Viale Teodorico Milano
  • Tendinite Polso Viale Teodorico Milano
  • Tendinite Spalla Viale Teodorico Milano
  • Trattamento Cicatrici Non Invasivo Viale Teodorico Milano
  • Trattamento Osteopatico Viale Teodorico Milano
  • Tunnel Carpale Viale Teodorico Milano
  • Vertigini Viale Teodorico Milano
  • Visita Osteopatica Di Controllo Viale Teodorico Milano
  • Visita Osteopatica Pediatrica Di Controllo Viale Teodorico Milano
  • Visita Osteopatica Urgente Viale Teodorico Milano
Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano

Visita mirata nell’area “dolorante”

Arrivati a questo punto la Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano continua con una visita mirata. In base a quello che è stato identificato dal medico come dolori, intensità dei dolori e via dicendo, si ha a che fare con una visita diretta.

Per esempio le persone che hanno un problema di cervicale avranno un medico che giustamente “tasta” la parte che secondo il paziente è quello che porta ad avere dei reali dolori, ma poi andrà ad allargare il raggio di visita arrivando alle spalle, schiena e nel retro del cranio. Toccando determinate fasce muscolari diventa possibile che ci siano dei rigonfiamenti, si scoprano delle infiammazioni oppure si nota che ci sono dei crampi che si sviluppano proprio a causa di una stimolazione di movimento.

Vero è che in alcuni casi la Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano non risulta totalmente indolore, come abbiamo appena accennato. Il corpo, quando ha delle fasce muscolari compromesse da infiammazioni o da una diminuzione della circolazione sanguigna, cerca di trovare una posizione che gli dia sollievo, ma questa è una posizione “anomala”. Per esempio si protrae il collo in avanti, si dorme con diversi cuscini che sollevano eccessivamente il capo fino a portare anche a dei problemi respiratori. Il tutto perché si vogliono limitare i dolori muscolari che derivano proprio da questi piccoli sforzi.

Mentre il medico, toccandoli e stimolandoli, creano dei movimenti “passivi” che dunque innescano il dolore, magari in modo minore, ma che si avverte.

Da questa situazione si ha poi la possibilità di avere una diagnosi più accurata e quindi si arriva poi ad un valido trattamento.

Rivolgersi ad un osteopata per traumi vecchi, è utile?

Ci teniamo a rispondere a questa domanda perché effettivamente è una risposta che in tanti cercano perché molte persone si trovano ad avere dei danni e malesseri considerevoli nel corso della propria vita per dei traumi che sono poi vecchi. Questo ci porta quindi ad avere delle situazioni che sono assolutamente compromettenti per una quotidianità tranquilla, nel senso che si viene investiti poi continuamente da dolori che sono perfino invalidanti.

Facciamo un esempio che consenta ad un utente di capire di cosa parliamo e magari di potersi perfino rispecchiare in questa situazione.

Un uomo che ha subito una frattura della gamba in più punti, quando aveva 30 anni, potrà iniziare a subire dei dolori per i cambi di stagione verso i 40 anni e intorno ai 50 anni avere dei problemi di artrite precoce nell’area che ha subito il trauma.

Tuttavia questi dolori possono poi diventare acuti in pieno inverno, quando ci si stanca dopo una lunga passeggiata e via dicendo. Il tutto quindi ci porta ad una situazione invalidante.

Nonostante si pensi che sono trascorsi tanti anni, avere poi un supporto medico è ancora possibile perché in realtà l’osso non è guarito del tutto. Esso è un tessuto vivente del corpo e subisce quindi una degenerazione salutare come ad esempio quella di avere poi un indebolimento o uno spessore ridotto. La calcificazione quindi inizia a creare una sorta di rallentamento della rigenerazione cellulare.

Si potrà fare una Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano dove il medico potrebbe prescrivere dei trattamenti della tecarterapia che sono utili proprio per riportare una giusta funzionalità ossea e magari anche a rigenerare in modo esatto l’osso. i dolori diventano quindi un lontano ricordo.

La Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano mira alla ricerca della causa scatenante

Concludendo una Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano ha come obiettivo quello di scoprire quale sia la causa scatenante del malessere che si ha e che potrebbe rapportarsi ad un passato molto lontano, come evidenziato nel trauma osseo che abbiamo preso prima in esempio.

La cura osteopatica porta ad avere dei risultati certi che sono in grado di eliminare quei malesseri e dolori che sono invalidanti e questo vuol dire recuperare la propria salute. I dolori sono elementi che diminuiscono la forza del sistema immunitario oltre a rallentare le funzionalità dell’organismo stesso.

Trovare delle soluzioni utili ci porta ad avere una giusta qualità della vita e ad avere una salute che sia forte. Dunque è per questo che ci si dovrebbe poi rivolgere ad un medico specializzato nella osteopatia e soprattutto non affidarsi solo ed esclusivamente a dei farmaci antidolorifici.

Dicono di Noi

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Rogerio

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Giulia

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Samuele

Prenota una Visita

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*

Visita Osteopatica

Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano

Osteopata su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Osteopata Viale Teodorico Milano, Studio Osteopatico Viale Teodorico Milano, Tecarterapia A Domicilio Viale Teodorico Milano, Visita Osteopatica Viale Teodorico Milano, Osteopata A Domicilio Viale Teodorico Milano, Osteopata Patologie Della Colonna Viale Teodorico Milano, Osteopata Patologie Delle Articolazioni Viale Teodorico Milano, Osteopata Per Cura Cervicalgia Viale Teodorico Milano, Osteopata Per Cura Sciatalgia Viale Teodorico Milano, Osteopata Per Cura Lombalgia Viale Teodorico Milano,